Ricette della cucina italiana adattate per il tuo Bimby tm31 e tm5.

Ricette della cucina italiana adattate per il tuo Bimby tm31 e tm5.

mercoledì 17 maggio 2017

Succo di kiwi


C'era una volta il kiwi, frutto dalla polpa color verde brillante e ricco di vitamina C.
Un giorno, il kiwi incontra il mago Bimby e, buttatosi nel suo cilindro con acqua, zucchero e succo di limone, diventa un succo rigenerante e rinfrescante.
Provate... è puro gusto.

INGREDIENTI:

  • 350 gr di kiwi sbucciati
  • 500 gr di acqua
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 3 cucchiai di succo di limone

ESECUZIONE:

  1. Sbucciare i kiwi e metterli da parte.
  2. Inserire nel boccale acqua e zucchero e cuocere 7 minuti 100° velocità 2.
  3. Aggiungere i kiwi tagliati a pezzi, il succo di limone e cuocere 7 minuti 100° velocità 1.
  4. Frullare per 1 minuto portando il Bimby a velocità 7.
  5. Versare in una brocca e lasciare raffreddare.
  6. Conservare in frigo per massimo 5 giorni.
  7. Bere fresco.


Cin cin, alla nostra salute!!!

Torta soffice con farina di mais


Per chi ama fare colazione o merenda con una soffice fetta di torta, ecco la risposta: la torta con farina di mais.
Di semplice realizzazione e con ingredienti semplici come uova, miele, farina di mais... soddisferà i vostri palati.

INGREDIENTI (tortiera diametro 26):
  • 150 gr di burro morbido
  • 200 gr di farina 00
  • 200 gr di farina di mais
  • 3 uova
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito
  • 50 gr di miele
  • 10 gr di brandy
  • q.b. zucchero a velo per guarnire

ESECUZIONE:
  1.  Inserire nel boccale la farina di mais, macinare 20 secondi velocità 10 e mettere da parte.
  2. Inserire nel boccale lo zucchero e polverizzare 10 secondi velocità 10.
  3. Aggiungere il burro ammorbidito (30" nel microonde a 800 W) e mescolare 1 minuto velocità 4.
  4. Aggiungere le farine, le uova, il miele, il brandy e mescolare 1 minuto velocità 3/4.
  5. Aggiungere da ultimo il lievito e mescolare 1 minuto velocità 5.
  6. Versare il composto ottenuto in una tortiera (diametro 26 con cerniera) imburrata e infarinata.
  7. Cuocere in forno tradizionale preriscaldato, sul primo ripiano basso, 20 minuti a 160° e 30 minuti a 180° (potrebbe servire appoggiare sopra la torta in cottura un foglio di carta d'alluminio per non bruciarla in superficie).
  8. A cottura ultimata togliere la torta dal forno e lasciarla raffreddare completamente.
  9. Togliere la torta dallo stampo e spolverizzarla con lo zucchero a velo.


Buon appetito!!!

venerdì 17 marzo 2017

Zeppole di San Giuseppe


L'altro giorno al lavoro mi sono chiesto:"Che dolce posso fare per la festa del papà?"
La mia collega Silvia, campana d.o.c., mi ha risposto:"Devi assolutamente fare le zeppole ricoperte di zucchero".
Detto fatto.
Il risultato?!? Sono già finite! E per la festa del papà le rifarò!!!

INGREDIENTI PER 18 PEZZI:

  • 250 gr di patate lessate
  • 500 gr di acqua
  • 400 gr di farina 00 (potrebbe servirne altra, dipende da quanta ne assorbono le patate)
  • 2 uova intere
  • 1 pizzico di sale fino
  • 2 cucchiai di cognac
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 25 gr di burro
  • mezzo panetto di lievito di birra
  • 1/2 scorza di limone non trattato grattugiato
  • q.b. olio per friggere
  • q.b. zucchero semolato per spolverizzare le zeppole
ESECUZIONE:

  1. Inserire nel boccale 500 gr di acqua e nel cestello le patate pelate e tagliate a dadini. Cuocere 25 minuti temperatura Varoma velocità 1 e lasciare raffreddare.
  2. Inserire nel boccale la scorza del limone e lo zucchero e polverizzare 20 secondi velocità turbo; mettere da parte.
  3. Inserire nel boccale le patate e il burro e mescolare 1 minuto velocità 4.
  4. Aggiungere lo zucchero, le uova, il lievito sbriciolato e mescolare 2 minuti velocità 4.
  5. Aggiungere il cognac, la farina e infine il sale; impastare 2,5 minuti a velocità spiga.
  6. Estrarre l'impasto dal boccale e, se serve, aggiungere a mano altra farina per facilitare la creazione di cordoncini di pasta di circa 20 centimetri di lunghezza e 1,5 cm di diametro.
  7. Richiudere la pasta creando degli anelli ci circa 10 cm di diametro.
  8. Posare gli anelli ottenuti su leccarda ricoperta di carta forno  e lasciare lievitare per circa 2 ore in forno spento.
  9. Preriscaldare l'olio in una pentola dai bordi alti.
  10. La carta forno su cui sono appoggiate le zeppole deve essere ritagliata creando così dei dischi alla base di ogni zeppola. Prendere una zeppola alla volta e immergerla nell'olio caldo insieme al proprio disco di carta forno.
  11. Le zeppole cuociono in 5 minuti; a metà cottura rigirarle (il foglio di carta forno si staccherà da sé).
  12. Passare velocemente le zeppole su carta assorbente e subito dopo polverizzarle con zucchero semolato.

Buona festa del papà e buon appetito!!!

venerdì 17 febbraio 2017

Calamari & Co. in guazzetto


Mare sapore di mare ♫♫♬♪, ahimè sono ancora lontane le ferie.
Per anticipare i piatti di pesce che mangerò quando sarò al mare ho preparato questa zuppetta di calamari e nasello.
Un piatto unico molto saporito apprezzato da tutta la famiglia.
Ecco la ricetta.

INGREDIENTI:

  • 1 spicchio di aglio
  • 40 gr di olio e.v.o.
  • 50 gr di vino bianco
  • 600 gr anelli di calamari
  • 250 gr di nasello
  • 700 gr di polpa di pomodoro
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • q.b. di sale fino
  • q.b. di prezzemolo

ESECUZIONE:

  1. Inserire nel boccale aglio e olio e soffriggere 3 minuti temperatura 100° velocità 1 antiorario.
  2. Aggiungere il vino, il cestello con gli anelli salati e il Varoma con il nasello salato a pezzi.
  3. Insaporire 6 minuti temperatura 100° velocità 1.
  4. Togliere il Varoma con il nasello e il cestello con gli anelli, aggiungere nel boccale la passata di pomodoro e il sale fino. Riposizionare il cestello con gli anelli e cuocere 15 minuti temperatura varoma velocità 1 antiorario.
  5. Aggiungere il Varoma con il nasello e cuocere per ulteriori 10 minuti temperatura varoma velocità 2 antiorario.
  6. Nel frattempo tagliare a fette del pane raffermo e tostarlo su una piastra antiaderente.
  7. A cottura ultimata, versare in un recipiente e guarnire con del prezzemolo fresco tritato.
Buon appetito!!!

Gnocchetti Sardi Freddi




Dopo aver imparato come si cuoce la pasta col nostro bimby, vi passo la ricetta di una pasta fredda che i miei figli divorano come lupi (mangiando, senza quasi accorgersene, verdure).

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
250 gr di gnocchetti sardi
1 peperone grande
100 gr di piselli surgelati
1000 gr di acqua
2 cucchiaini di sale grosso
2 scatole di tonno da 80 gr
1 uovo (sodo)
sale + origano q.b.
100 gr fagiolini freschi

ESECUZIONE:
Mettere acqua e sale.
Inserire il cestello con l'uovo (lavato) da cuocere.
Posizionare il recipiente del varoma con le verdure tagliate a cubetti e i piselli e coprire con il coperchio.
Cuocere 20 minuti a temperatura varoma a velocità 2.
Trascorso il tempo, togliere il cestello con l'uovo, buttare la pasta nell'acqua già calda e riposizionare il Varoma.
Cuocere a temperatura varoma velocità 1 per il tempo di cottura della pasta.
Scolare la pasta e condire in una pirofila aggiungendo le verdure cotte e il tonno scolato.
Sale e origano a piacere.
Tagliare l'uovo a fette e decorare il piatto.

BUON APPETITO!!!

Cottura del riso


Per chi è a dieta o indisposto e meglio ancora per chi vuole preparare una buona insalata di riso eccovi la ricetta per cuocere il riso.
Seguite queste semplici operazioni:

  1. Inserire nel boccale 1000 gr di acqua.
  2. Mettere 2 cucchiaini di sale grosso.
  3. Impostare 10 minuti vel 1 temperatura 100° antiorario.
  4. Inserire il cestello con il riso ( max 300 gr ) e cuocere vel 4 temperatura 100° antiorario per il tempo di cottura del vostro riso.

Dado Vegetale


Ciò che ogni venditrice Bimby non mancherà di dirvi è di preparare per prima cosa il dado. Vi passo la mia ricetta che utilizzo sia per minestre, passati di verdura, vellutate, ma anche per insaporire le verdure cotte in padella. Una personale raccomandazione: se usate il dado Bimby non aggiungete altro sale alla vostra ricetta.

INGREDIENTI:
350 gr di verdure fresche (io metto sedano, carote, pomodoro e zucchine)
erbe aromatiche a piacimento (io metto qualche foglia di salvia, qualche ago di rosmarino e una manciata di prezzemolo)
250 gr di sale grosso
1 cucchiaio di olio d'oliva extra vergine
30 gr di vino bianco secco

ESECUZIONE:

Inserire le verdure tagliate a cubetti e tritare 10 secondi a velocità 7.
Aggiungere sale, olio, vino e cuocere 20 minuti temperatura varoma a velocità 2 mettendo il misurino inclinato sul foro del coperchio.
Trascorso il tempo, omogenizzare partendo da velocità  5 a velocità 10 mantenendo quest'ultima per 1 minuto.

Versare in contenitori e una volta raffreddato conservare in frigo.